Significato indosso degli anelli su dita

Significato anelli dita: un significato per ogni posizione

Sapevi che la posizione degli anelli sulle dita ha un significato? Un po’ per superstizione, un po’ per leggenda, si pensa che ogni dito della mano abbia un legame particolare con una parte del carattere. Per questo indossare anelli da uomo o da donna all’anulare o al dito indice, sulla mano destra o su quella sinistra può raccontare qualcosa di te e di quello che esprimi. 

Da dove nasce il diverso significato della posizione degli anelli?

Per qualcuno questo simbolismo risale all’Antica Grecia: secondo il popolo di questa civiltà le dita delle mani rappresentano la posizione delle costellazioni al momento della nascita. Il legame tra i gioielli d’argento e il carattere o il destino di una persona sarebbe quindi ー almeno in parte ー scritto nelle stelle. Ovviamente questa teoria affascina tutti coloro che oggi sono appassionati di astrologia e danno un significato speciale alla posizione degli astri. 

Secondo una teoria molto più recente, il significato della posizione degli anelli dipende semplicemente dalla nostra abitudine a gesticolare e dal fascino che attribuiamo alle nostre mani. Basti pensare a una mano ingioiellata che stringe quella di una persona appena conosciuta; che accarezza con amore la propria dolce metà; che regge lo stelo di un calice a un party. Le mani hanno un linguaggio tutto loro e, soprattutto nella cultura italiana, accompagnano il parlato enfatizzando alcune frasi. Per questo motivo mettere l’anello su una mano o sull’altra sarebbe un modo inconscio per sottolineare i nostri gesti, affascinare qualcuno o trasmettere autorità.

Il significato della posizione degli anelli su ogni dito

Mettendo insieme le due teorie di cui sopra con altre leggende, simboli e racconti, è possibile dare ad ogni dito della mano un significato speciale. Così quando indossiamo più anelli da donna o da uomo non stiamo solo agghindando le nostre mani: stiamo raccontando qualcosa di noi. 

L’anello al pollice

Questo è il dito fisicamente più robusto della mano e, sulla base della teoria dell’evoluzione, quello che ci distingue dai primati e ha permesso agli uomini di affermarsi come specie. Forse per questo è legato all’idea del potere. Fin dall’antichità gli uomini più potenti indossavano un grosso anello proprio in questa posizione per affermare la loro autorità. Pensa per esempio al nostro anello Elmo Gladiatore che, indossato sul pollice, afferma forza fisica e potenza.

Posizione degli anelli sulle dita: l’indice

Anche questo è un dito “utile”, che usiamo per indicare qualcosa che ci interessa o anche solo per scorrere la pagina di un libro e tenere a mente i concetti più importanti. Per questo è il dito legato all’ambizione e alla determinazione. In particolare, se portato a destra indica propensione all’organizzazione e alla precisione in ambito lavorativo; mentre nella mano sinistra è il dito della fantasia e della creatività che si esprimono dentro e fuori casa.

Cosa vuol dire indossare un anello sul medio

Il dito medio si trova al centro della mano e per questo si collega con tutto ciò che riguarda l’equilibrio. Nell’ambito del significato degli anelli sulle dita dell’uomo e della donna racconta una certa sicurezza in sé stessi, ma anche voglia di aprirsi all’altro, altruismo e stabilità emotiva. La sovrapposizione di più anelli sottili oppure uno solo ma imponente come il modello a fascia Era indica equilibrio e responsabilità.

Il significato degli anelli sulle dita anulari

Sono molti i motivi per cui l’anulare, in particolare il sinistro, è legato agli affetti e alla famiglia. Si diceva che da questo dito partisse una vena direttamente legata al cuore e questo concetto è alla base delle fedi nuziali. Anche l’anello di fidanzamento si indossa all’anulare, così come un monile regalato da una persona a cui teniamo particolarmente (non per forza il partner, ma anche i genitori, una sorella, la migliore amica). 

Portare un anello sul mignolo

Essendo il più sottile e delicato, il dito mignolo è a volte ignorato quando si tratta di gioielli. Nei secoli passati, un anello in questa posizione era riservato solo ai membri dell’aristocrazia. Oggi il suo significato è ancora collegato alla vanità ma anche al coraggio e alla creatività: insomma è il dito su cui poggiano l’anello le persone più attente alla moda e i trend setter. Un esempio su tutti? L’anello della linea Solaris ottagono che, sia per l’uomo che per la donna, è sottile ma audace al punto giusto.